seguici su facebook
 
  • Aree per i cani - Civiltà per i proprietari
    In molte città, soprattutto in quelle meridionali,  i cani non hanno i loro spazi dedicati ed i proprietari non sono messi in condizioni di essere civili. 
    Le cosiddette ''aree cani'' mancano oppure, se esistenti, sono in profondo stato di degrado e talvolta neanche recintate; tutto ciò rende praticamente impossibile l'uso abituale di tali spazi ai nostri amici pelosi, dove si potrebbe ancor più consolidare il rapporto cane-padrone e la socializzazione tra i cani stessi. 
    Sembra assurdo ma abbiamo costatato che in alcune ville comunali vige ancora il divieto di accesso ai cani.
     
    ULAKI si proporrà di dare voce a chi non ha voce, di difendere i diritti dei nostri amici a quattro zampe, impegnandosi nell'abrogazione di tali divieti, nella realizzazione ed allestimento di aree cani nei comuni dove esse mancano e nella ristrutturazione di quelle già esistenti.
    Inoltre, si impegnerà a sensibilizzare i proprietari ad essere civili nelle suddette aree cani, al rispetto delle norme che prevedono l'utilizzo degli appositi contenitori per le deiezioni canine, nel pieno rispetto reciproco e dell'ambiente.
     
    La nostra associazione finanzierà tale progetto con l’organizzazione di eventi e spettacoli, dove si cercherà di sensibilizzare i cittadini e raccogliere fondi con la vendita di prodotti a marchio ULAKI.
     
    Tali aree saranno create, recintate ed allestite al raggiungimento dell'importo necessario; tutti gli elementi mobili ed immobili, presenti all’interno di queste ultime, saranno curati dalla supervisione di Vittorio Guerriero e Carmen Gigliotti, rispettivamente presidente e vice presidente dell' associazione medesima.
     
    Questa missione ha già esordito in un comune campano ma ci auguriamo che si espanda e ramifichi non solo a livello provinciale e regionale ma anche nazionale, ovunque sia possibile collaborare con le amministrazioni comunali e gli assessori competenti. 
    A tal fine invitiamo coloro che sono interessati a contattarci (info@ulaki.com), cercheremo così di valutare la concreta fattibilità di dare vita al progetto “area per i cani – civiltà per i proprietari” nelle loro città.