seguici su facebook
La Storia

La perfezione non esiste ma esistono i grandi risultati,
i successi meritati.


Ulaki non è un semplice marchio.
E' la storia dell'akita dal 'collare bianco'
che prosegue felice il suo cammino oltre ogni standard.
E' il simbolo di chi non si arrende alla prima difficoltà.
E' la prova che per realizzare i propri sogni,
bisogna soprattutto crederci.

Ulaki è la storia di un amore condiviso, di destini che si intrecciano. Quelli di Vittorio e di Carmen.
Vittorio con un sogno che coltiva fin da bambino, aver un amico a quattro zampe. Carmen è impiegata nell'azienda di famiglia con l'interesse per la cultura giapponese, passione per la recitazione e un desiderio inconscio, avere un amico a quattro zampe.

Forse Vittorio e Carmen non si sarebbero mai incontrati prima se...

Se non avessero realizzato i propri sogni.
Se non avessero dato ascolto ai propri desideri.
Se non avessero una passione comune.
Quella per l'akita, cane dal portamento fiero, docile e fedele oltre misura.

Vittorio è il padrone di Aki, esemplare di grande bellezza con manto fulvo e caratteristico 'collare bianco'. Per gli esperti della razza un difetto penalizzante, per Vittorio un segno particolare.

Carmen è la padroncina di Jamila, splendida akita a pelo bianco, temperamento deciso e sguardo dolcissimo. Grazie all'amore comune per il mondo akita, Vittorio e Carmen diventano grandi amici prima, collaboratori poi.
Insieme hanno deciso di dar vita all'Associazione Ulaki che aiuta chi ne ha più bisogno a ritrovare la speranza.
La mascotte è un peluche che ritrae proprio Aki col suo inconfondibile collare bianco.